Patatine fritte a bastoncino super croccanti

print

Le patatine fritte a bastoncino super croccanti sono un accompagnamento imprescindibile se parliamo di hamburger. Quelle che vi propongo subiscono una doppia cottura, per raggiungere un livello di croccantezza assoluto.

Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 30 minuti
Cottura 40 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 500 gr patate a pasta gialla (possibilmente di dimensione simile)
  • Olio di semi di arachide per friggere
  • Sale

 

Procedimento

Sbucciate le patate, tagliatele a metà per il lungo e poi a fette spesse.
 Tagliate ogni fetta a metà creando dei grossi bastoncini.
 Mettete le patate così ottenute in acqua fredda, che cambierete finché rimarrà trasparente. In questo modo eliminerete l’amido e le patatine saranno croccantissime.
Mettete le patate in una pentola con abbondante acqua fredda e salata e portate a bollore.
Appena l’acqua raggiungerà il bollore, abbassate la fiamma e fate sobbollire a fuoco molto basso per 15 minuti. Alla fine i bastoncini di patate dovranno avere delle piccole crepe in superficie.
Scolate delicatamente e fate raffreddare. Stendete su un vassoio foderato di carta forno e passate in freezer per un paio d’ore almeno.
Scaldate l’olio a 170° e friggete i bastoncini di patata presi direttamente dal freezer. Quando saranno ben dorati scolateli con una ramina e trasferiteli su carta forno in modo che possano cedere l’eccesso di unto.  Regolate di sale e servite subito.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Preferite patate a pasta gialla, eccezionali se sono novelle. In quest’ultimo caso potete anche tagliarle lasciando la pelle.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *