Cozze alla tarantina

print

Le cozze alla tarantina in rosso sono un antipasto di mare tipico della Puglia. Con questo piatto, facile e veloce da preparare, potrete portare in tavola il gusto del mare e offrire un piatto veramente da leccarsi i baffi.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1 kg cozze freschissime già pulite (vedi note)
  • 200 ml polpa di pomodoro
  • 3 spicchi aglio
  • 3 peperoncini piccanti secchi
  • ½ bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • Pepe nero
  • Sale

 

Procedimento

Per preparare le cozze alla tarantina lavate bene sotto l’acqua le cozze, togliendo tutti i residui attaccati al guscio e anche i barbigli.

In un tegame aggiungete 4 cucchiai di olio, 2 spicchi di aglio sbucciati e tagliati a fette e le cozze. Sfumate col vino bianco e cuocete finché le cozze non si saranno aperte.

Trasferite le cozze in una ciotola ed eliminate quelle non aperte o vuote. Filtrate il liquido di cottura e tenetelo da parte.

Pulite la pentola usata per aprire le cozze con un pezzo di carta cucina, poi versatevi lo spicchio d’aglio rimasto, sbucciato e tritato fine, un paio di cucchiai di olio, la polpa di pomodoro e fate cuocere il tutto per cinque minuti, così che si riduca.

Assaggiate, e se necessario regolate di sale. Aggiungete le cozze al sugo e cuocete per 5 minuti. Pepate e cospargete il tutto con una buona manciata di prezzemolo tritato.

Servite le cozze alla tarantina ben calde accompagnandole con le fette di pane pugliese tostate in forno.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Ricordate che i mesi nei quali le cozze sono di stagione sono maggio, giugno, luglio e agosto. E ricordate sempre di preferire quelle mediterranee.

 

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *