Tortelloni al cacao con ripieno di caprino e noci

print

Non è una novità la pasta all’uovo col cacao, ma molto più spesso si vedono ricette con le tagliatelle e invece volevo farvi una sorpresa per questa settimana dedicata al cacao, per darvi un’idea nuova, che sorprenderò la vista e il palato grazie al cuore fondente e cremoso del ripieno al caprino, croccante grazie alla granella di noci. Ma ciò che bilancia il tutto alla perfezione, è il condimento di burro ed erba cipollina. Da provare.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 1 ora
Cottura 10 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti per la pasta al cacao

  • 180 gr farina 0
  • 20 gr cacao amaro in polvere
  • 2 uova medie

 

Ingredienti per il ripieno 

  • 480 gr caprino di latte vaccino
  • 70 gr noci sgusciate
  • Sale fino

 

+ 2 cucchiai di erba cipollina fresca tritata
+ 60 gr burro
+ Sale fino

 

Procedimento

Mettete farina e cacao in una ciotola, mescolateli e trasferite su una spianatoia facendo una fontana, al centro della quale sbatterete le due uova. Impastate energicamente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, che farete riposare in un sacchetto da freezer, senz’aria, per circa 30 minuti.

Nel frattempo tritate grossolanamente le noci e mettetele in una ciotola col caprino, regolate di sale e mescolate bene con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Trascorso il tempo di riposo dividete a metà l’impasto al cacao, poi appiattite col mattarello fino allo spessore più grosso della nonna papera e iniziate a tirare la sfoglia passando la pasta una volta per ogni livello di spessore fino al penultimo, e senza ripiegare mai su se stessa la pasta.

Misurate la larghezza della striscia di pasta e tagliate dei quadrati tutti uguali (io 10×10 cm). Posizionate nel centro di ognuno un cucchiaino di ripieno, poi chiudete a triangolo ogni quadrato di pasta, premendo bene sui bordi per sigillare, e infine chiudete i due angoli del lato lungo, ottenendo dei grossi tortelloni. Procedete allo stesso modo anche per l’altra metà di impasto.

In una padella salta pasta scaldate il burro, unite l’erba cipollina tritata e regolate di sale. Lessate i tortelloni in abbondante acqua bollente e salata fino a quando verranno a galla, poi attendete 15 secondi circa, scolate e saltate nel condimento. Servite subito.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Non utilizzate più cacao di quello che ho previsto nella ricetta, altrimenti otterrete una pasta amara.
  • Al posto dell’erba cipollina non utilizzate altre aromatiche, piuttosto sostituite con uno scalogno affettato sottile. L’effetto di colore non sarà ovviamente uguale, ma il gusto non ne risentirà.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *