Baci di Perugia

print

I baci di Perugia sono dei famosissimi cioccolatini adorati da tutti e molto utilizzati per fare dei pensierini d’amore. Questa ricetta l’ho “rubata” alla dimostrazione di un maestro cioccolatiere e devo dire che il risultato è fantastico, e se non identico molto molto simile all’originale.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 36 cioccolatini
Preparazione 30 minuti + tempo di raffreddamento
Cottura 15 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 450 gr crema spalmabile di cioccolato e nocciole
  • 60 gr cacao amaro in polvere
  • 150 gr cioccolato fondente
  • 36 nocciole di Giffoni IGP pelate e tostate
  • 45 gr farina di nocciole
  • Olio di semi di girasole

Procedimento

Mettete la crema spalmabile in una ciotola con il cacao amaro e mescolate bene per amalgamare il tutto. Unite la farina di nocciole e mescolate ancora. Con le mani unte di olio di semi di girasole fate delle palline prelevando un cucchiaino di composto per volta. Posate le palline su un vassoio foderato con un tappetino di silicone (o con carta forno) e sopra ad ognuna mettete una nocciola, premendo leggermente. Riponete in frigorifero per almeno un’ora.

Sciogliete a bagnomaria la cioccolata fondente e immergetevi un cioccolatino per volta, badando di coprirlo completamente, poi posatelo di nuovo sul vassoio foderato e quando avrete ricoperto tutti i baci metteteli in frigorifero per almeno 4 ore.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Per fare un regalo, avvolgete ogni cioccolatino in alluminio alimentare, e se volete mettete sopra all’alluminio un bigliettino con una frase d’amore che andrete a chiudere in un altro foglietto di alluminio.
  • Se non avete la farina di nocciole tritate finemente delle nocciole intere di pari peso.
  • Per aiutarvi nella fase di glassatura col cioccolato può essere utile la forchettina apposita a due rebbi che trovate nei negozi specializzati anche in plastica.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *