Gözleme – pane turco ripieno di spinaci e formaggio piccanti

print

Dopo aver scoperto che nella cucina turca c’è una cugina della piadina, non potevo certo non provare a farla. Non avevo e non potevo recuperare il formaggio tipico, simile al cheddar inglese e al kasseri greco. Suppongo anche tu possa avere il mio stesso problema di reperimento, per cui ho fatto con quello che avevo, ossia con della feta… lo so, non è la stessa cosa, e chiedo perdono se tu che mi leggi sei turco. In Turchia vengono venduti come street food, cotti su piastre roventi che assomigliano a wok rovesciati e poi farciti con ingredienti salati come formaggi, patate e spinaci e arrotolati in lunghi sigari Quella che ti propongo io è una versione leggermente piccante.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione
Cottura
Difficoltà: facile

Ingredienti per l’impasto
220 gr farina 0
120 ml acqua minerale naturale
45 gr burro fuso
4 gr lievito istantaneo per torte salate
1 cucchiaino di sale fino

Ingredienti per il ripieno
400 gr foglie di spinacio fresche
1 spicchio di aglio grande
1 cipolla dorata media
½ cucchiaino di peperoncino piccante secco frantumato
1 cucchiaio di farina 0
100 ml latte
½ cucchiaino di noce moscata (anche di più se piace)
200 gr feta
Sale fino

Procedimento

Sbuccia la cipolla e l’aglio e tritali finemente assieme. In una ciotola metti la farina, il sale, il lievito, poi unisci il burro sciolto e l’acqua. Mescola con una forchetta per fare assorbire i liquidi, poi trasferisci su una spianatoia e impasta fino a ottenere un composto liscio. Dividilo  in 4 parti, copri con un canovaccio umido e fai riposare per 30 minuti (in questo modo ti sarà più facile tirare la pasta).

Nel frattempo lava gli spinaci e sgocciolali per bene, poi sbuccia la cipolla e l’aglio e tritali finemente. In una padella sciogli 30-40 gr di burro e quando inizia a sfrigolare aggiungi il trito di aglio e cipolla e il peperoncino frantumato. Fai appassire per qualche minuto su fiamma media, quindi aggiungi gli spinaci. Quando inizieranno ad appassire, regola di sale e aggiungi la noce moscata, mescola bene e unisci anche la farina, il latte e l feta sbriciolata. Cuoci per 3-4 minuti, mescola ancora e spegni il fuoco.

Su una spianatoia infarinata stendi un panetto di pasta con forma rotonda di diametro 22-24 cm e fai lo stesso con i panetti rimanenti. Scalda una piastra su fuoco medio alto e cuoci per alcuni minuti ogni gozleme da un lato e, quando sarà leggermente bruciacchiato, giralo dall’altro lato, cospargi con 1/4 della farcitura preparata e cuoci per far rosolare bene anche il lato a contatto con la piastra. Togli dal fuoco, arrotola su se stesso e procedi in questo modo anche per gli altri panetti di pasta.

Seguitemi su Instagram 
– storie e contenuti inediti – 

Seguitemi su Youtube
nuovi video ogni settimana – 

 

1Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *