Orecchiette con cavoletti di Bruxelles e pomodori secchi

print

I cavoletti di Bruxelles sono denigrati perché alla vista non sono esattamente l’ortaggio più bello creato da Madre Natura… ma nessuno ci obbliga a mantenerne la forma… Ecco allora che nascono queste deliziose orecchiette con cavoletti di Bruxelles e pomodori secchi. Un piatto semplice e sano da gustare con tutta la famiglia, e poi, grazie al verde brillante è anche molto bello!
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 500 gr orecchiette fresche
  • 10 cavoletti di Bruxelles
  • 70 gr pomodori secchi sottolio
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di pomodoro concentrato
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe bianco

Procedimento

Lavate bene i cavoletti, tagliate ciascuno in 4 spicchi e affettateli non troppo sottilmente. Sgocciolate i pomodori dall’olio e affettateli. Sbucciate lo scalogno e tritatelo non troppo fine.

In una padella saltapasta mettete 7 cucchiai di olio, soffriggetevi lo scalogno su fuoco medio e quando diventa morbido, a questo punto unite i cavoletti affettati, rosolateli per un paio di minuti, quindi unite un poco di acqua calda e i pomodori secchi. Fate andare per una decina di minuti, regolate di sale e pepe, aggiungete il concentrato di pomodoro e 3 cucchiai di acqua di cottura delle orecchiette, che avrete lessato in abbondante acqua bollente e salata. Scolate e fatele saltare nel condimento per amalgamare i sapori.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Trucco: purtroppo i cavoletti di Bruxelles non hanno esattamente un aspetto invitante, a discapito del gusto fantastico. Per ovviare al problema, tritateli come ho fatto io, oppure sfogliateli, in questo modo daranno colore e sapore alle vostre pietanze e nessuno potrà brontolare per l’aspetto.
0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *