Pane integrale con semi di zucca

print
Il pane integrale con semi di zucca è un eccellente accompagnamento per i piatti a base di verdura, ma può diventare un ottima base anche per bruschette da servire come antipasto oppure fatto a cubetti, potete tostarlo in padella con olio e farne dei crostini per le zuppe.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 2 pagnotte
Preparazione 20 minuti + 2 ore per la lievitazione
Cottura 45 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 600 gr farina tipo 2
  • 400 gr farina integrale
  • 16 gr di lievito di birra secco
  • 100 gr semi di zucca sgusciati e tostati
  • 4 cucchiaini rasi di zucchero di canna
  • 6 cucchiaini di sale fino
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 800 ml di acqua naturale

 

Procedimento

Scaldate l’acqua a 40° (appena tiepida) poi scioglietevi lo zucchero e unite il lievito. Mescolate per un attimo e lasciate riposare finché si sarà formata una schiumina in superficie. Unite l’aceto e versate tutto in una ciotola di plastica.

Aggiungete l’olio e incorporate le farine setacciate, il sale e i semi di zucca. Mescolate con l’aiuto di una forchetta, poi trasferite su una spianatoia di legno e completate l’impastamento fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.

Fate una palla e mettetela in una ciotola di plastica unta d’olio, coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per 2 ore in luogo tiepido e lontano da correnti d’aria.

Trascorso questo tempo dividete l’impasto, che avrà raddoppiato il proprio volume, e dividetelo a metà. Lavorate le due pagnotte dando loro una forma tozza e leggermente allungata. Posizionate le pagnotte su una leccarda da forno foderata, distanziate, e cuocete in forno caldo a 200° per 45 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare su una gratella.

E siamo pronti in tavola!

 

 

Note

  • Procedimento con Kenwood: mettete nella ciotola l’acqua col lievito, l’aceto, l’olio e unite le farine, i semi e il sale. Mescolate velocemente con la spatola e impastate col gancio impastatore a velocità minima per 10 minuti. trasferite sulla spianatoia, fate la palla e procedete come da ricetta.
  • Congelazione: quello che vi avanza lo potrete affettarlo e metterlo in un sacchetto. Riponetelo in freezer e quando vi servirà, non dovrete fare altro che prendere il numero di fette desiderato e scaldarle in forno a 250° con funzione ventilato per 7-8 minuti.
  • Non preoccupatevi se “perdete per strada” qualche seme di zucca, è normale, sarà sufficiente inserirlo nell’impasto a fine lavorazione, prima di infornare, a meno che non lo mangiate prima.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *