Salamoia bolognese

print

Questa è la ricetta della salamoia come la fa mia nonna Floriana. Per me è sempre stata l’insaporitore per eccellenza in cucina, dalle carni, alle verdure, sublime sulle patate ma ottima anche sul pesce. Gli ingredienti necessari sono di una semplicità assoluta e il risultato è eccezionale. Alcuni aggiungono anche della scorza di limone grattugiata, se volete potete farlo, io la preferisco come da tradizione bolognese.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 1 vasetto da 150 gr circa
Preparazione 15 minuti
Cottura nessuna
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 150 gr sale fino
  • 15 gr aghi di rosmarino fresco
  • 15 gr aglio fresco sbucciato

 

Procedimento

Mettete in un pestello abbastanza capiente tutti gli ingredienti e pestate fino a quando avrete un composto fine e amalgamato, con aglio e aghi di rosmarino ben tritati.

Per snellire il lavoro, potete frullate tutto in un mixer per pochi secondi, giusto il tempo di tritare bene gli ingredienti senza alterare colore e sapore.

Mettete in un vasetto a chiusura ermetica e utilizzate secondo necessità.

Note

  • Preferite l’esecuzione della salamoia in primavera, quando il rosmarino è fresco e con aghi morbidi e profumati. Potrete farne di scorta anche per l’inverno, poiché l’alta percentuale di sale è un conservante.

 

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *