Tagliatelle con baccalà all’acquapazza

print

Dopo i piatti elaborati delle feste appena trascorse serve un po’ di semplicità e magari anche un po’ di leggerezza, senza però dimenticare il sapore, che se ricorda le buone cose di casa e della tradizione, sarà ancor più gradito. Queste tagliatelle saranno un primo perfetto per la tavola della domenica, con un sughetto che sarà veramente indimenticabile.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 45 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 4 uova di tagliatelle fresche (meglio se fatte in casa)
  • 500 gr baccalà già dissalato (oppure da dissalare ma dovete iniziare la procedura di dissalatura 2 giorni prima)
  • 200 gr pomodorini rossi
  • 2 spicchi di aglio tritati finemente
  • 1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
  • 3 acciughe sottolio
  • 1 cucchiaio di capperi in salamoia
  • 2 cucchiai di olive taggiasche sott’olio
  • 125 ml vino bianco
  • 125 ml acqua minerale naturale calda
  • 1-2 peperoncini secchi piccanti (dipende da quanta piccantezza volete e da quanto sono piccanti i vostri peperoncini)
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale fino (salate solo a fine cottura se necessario, ricordate che il baccalà possiede di suo una buona sapidità che passerà agli altri ingredienti in cottura)

Procedimento

Anzitutto preparate il baccalà: lavate i pomodorini e tagliateli a metà. Sciacquate i capperi e le olive e tenete da parte separatamente. Eliminate la pelle del baccalà e sciacquate delicatamente, poi tagliate a pezzettoni.

In una padella ampia di acciaio scaldate 7 cucchiai di olio, unite il prezzemolo, l’aglio, le acciughe e i peperoncini sbriciolati e rosolate su fiamma delicata per un paio di minuti mescolando spesso (l’aglio non deve mai scurire).

Unite i pomodorini tagliati, mescolate bene e fate insaporire per un paio di minuti, poi  sfumate col vino e alzate la fiamma. Quando non sentirete più il profumo di alcol disponete i pezzi di baccalà, unite l’acqua e cuocete su fiamma dolce per 40 minuti.

Nel frattempo portate a bollore abbondante acqua bollente e salata, quando il baccalà sarà pronto lessatevi le tagliatelle e quando saranno pronte scolatele e unitele al condimento. Saltate su fiamma vivace per amalgamare bene i sapori e servite subito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *