Tagliatelle verdi al profuo di basilico con pesce spada e pomodorini confit

print

Le tagliatelle verdi sono state fatte con ortica e basilico, e vengono completate da una dadolata di pesce spada e pomodorini confit all’aceto balsamico. Di gusto morbido e inaspettato, perfette per aprire una cena in terrazzo o in giardino nelle calde sere estive.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 6 persone
Preparazione 1 ora e 30 minuti + 30 minuti di riposo
Cottura 1 ora e 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 5 uova di sfoglia
  • 60 gr ortiche lessate, strizzate molto bene e tritate finissime
  • 10 foglie di basilico fresco
  • 500 gr pomodori perini
  • 300 gr pesce spada in unico trancio
  • 3 cucchiai abbondanti di riduzione di aceto balsamico
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Procedimento

Sciacquate le foglie di basilico, tamponatele e tritatele finissime a coltello, poi unitele alle ortiche e mescolate.

Su una spianatoia fate una fontana con la farina, al centro mettete le uova e le ortiche col basilico, quindi impastate ottenendo una consistenza liscia ed elastica. Fate riposare in un sacchetto da freezer chiuso per circa 30 minuti.

Mentre la pasta riposa, lavate i pomodorini, eliminate i piccioli verdi e tagliateli a metà nel senso della lunghezza, metteteli in una ciotola e conditeli con un filo di olio, l’aceto balsamico, lo zucchero e un paio di prese di sale. Mescolate bene, disponete su una teglia (se in alluminio non serve foderarla con carta forno) col lato del taglio verso l’alto e cuocete in forno caldo a 150° per 1 ora.

Eliminate dal trancio di pesce spada la pelle e la cartilagine, poi tagliatelo a cubetti. Cuocete il pesce in una padella saltapasta, a fiamma dolce, con 4 cucchiai di olio, per pochissimi minuti (ne basteranno circa 5) facendo cambiare colore a tutti i lati. A fine cottura regolate di sale.

Tirate la sfoglia sottile e fatene delle tagliatelle.

Mettete i pomodorini confit nella padella con i cubetti di pesce e lessate le tagliatelle in abbondante acqua salata addizionata con un cucchiaio di olio. Scolate le tagliatelle appena vengono a galla e saltatele assieme al condimento per fare amalgamare i sapori. Servire subito.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Lessate le foglie di ortica in acqua calda salata, in modo che il verde si fissi.
  • Attenzione a non cuocere troppo il pesce, altrimenti risulterà stopposo e asciutto.
  • Se non avete le ORTICHE potete SOSTITUIRLE CON DEGLI SPINACI: badate in questo caso a strizzare molto bene questi ultimi, poiché decisamente più acquosi.
  • Se volete spendere un poco meno, potete sostituire lo spada con egual quantità di smeriglio.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *