Crostoni di polenta con asiago alla grappa

print

I crostoni di polenta con Asiago alla grappa sono un delizioso antipasto dal gusto deciso e avvolgente. Tipico del Veneto sono perfetti come sfizio, da accompagnare anche a piatti di carne e verdure grigliati. Per quanto di una semplicità rara, dovrete avere l’accortezza di organizzarvi per tempo, perché la polenta deve poter raffreddare completamente per essere tagliata. Vi consiglio di farne un bel po’, perché spariscono in un attimo questi crostoni.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 250 gr farina di mais (io mais Marano)
  • 1,4 litri di acqua minerale naturale
  • 200 gr Asiago D.O.P fresco
  • 1 bicchierino di grappa
  • Olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • Sale
  • Pepe 4 stagioni

 

Procedimento

Portate a bollore l’acqua in una casseruola (oppure utilizzate la pentola apposita per la polenta se l’avete), unite il cucchiaio di sale e versate a pioggia la farina di mais mescolando con una frusta. Cuocete su fiamma bassa per 50 minuti, mescolando spesso con un cucchiaio di legno. A termine cottura trasferite la polenta in uno stampo da plumcake e fate raffreddare. Lasciate nella pentola il fondo croccante che si sarà creato e consumatelo come snack croccante.

Una volta fredda e rassodata, tagliate la polenta a fette spesse circa 1 cm, posizionatele su una teglia foderata e spennellatele di olio. Eliminate la crosta dal formaggio e tagliatelo a fette spesse 0,5 cm circa. Distribuite su ogni fetta di polenta l’Asiago, spennellate con la grappa e completate con una generosa macinata di pepe.

Passate in forno caldo a 250° per 15-20 minuti posizionando la teglia nel secondo livello dall’alto, con modalità ventilato. Alla fine il formaggio sarà sciolto e dorato. Servite subito.

Seguitemi su Instagram 

Seguitemi su YouTube

2Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *