Cucchiaini di frolla Milano per il caffè

print

Cucchiaini di pasta frolla Milano, dolci, croccanti, imbevuti nel cioccolato fondente e fatti rassodare, pronti per essere usati per mescolare una bella tazzina di caffè fumante o per gustarsi uno zabaione appena fatto. Dovrete solo procurarvi uno stampino da biscotti a forma di cucchiaino e seguire la mia ricetta per lasciare a bocca aperta i vostri ospiti.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 60 cucchiaini circa
Preparazione 25 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 310 gr farina 0
  • 65 gr fecola di patate
  • 185 gr zucchero semolato (io Italia Zuccheri 100% italiano)
  • 185 gr burro a temperatura ambiente (fuori dal frigo da almeno 1 ora)
  • 80 gr uova

+ 150 gr cioccolato fondente (o al latte secondi il vostro gusto)

Procedimento

Lavorate zucchero e burro morbido con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto cremoso. Unite la farina e la fecola setacciate e proseguite a mescolare. Aggiungete in fine l’uovo, mescolate e rovesciate su una spianatoia. Lavorate con le mani il poco che basta ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fatene una palla, appiattitela, chiudetela nella pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 1 ora.

Trascorso il tempo di riposo lavorate per pochi secondi l’impasto con le mani, per ridare elasticità, e stendete col mattarello su una spianatoia infarinata. Quando avrete uno spessore di 0,5 cm procedete a ritagliate tanti cucchiaini con la formina per biscotti (o con un cartoncino tagliato a sagoma). Impastate nuovamente i ritagli rimasti, stendete sempre allo stesso spessore e ritagliate le vostre formine. Procedete in questo modo sino ad esaurimento dell’impasto.

Quando i cucchiaini di frolla saranno freddi, tagliate a pezzetti il cioccolato e scioglietelo a bagnomaria, poi immergetevi la sola punta di ogni cucchiaino, sgocciolando bene, e posate su un pezzo di carta forno o su un tappetino di silicone. Dopo questo procedimento potete passarne alcuni in granella di frutta secca, come nocciole, noci o pistacchi.Trasferiteli su una teglia foderata di carta forno (o con tappetino di silicone come faccio io) e cuocete in forno caldo a 180° per 15 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Fate raffreddare e conservate in contenitore chiuso ermeticamente, pronti da servire con una bella tazzina di caffè appena fatto.

Note

  • Procedimento con Kenwood: mettete nella ciotola la farina, lo zucchero e il burro a pezzetti, poi mescolate con la spatola gommata. Aggiungete le uova e terminate l’impasto sempre con la stessa spatola. Quando inizia a stare insieme la frolla, trasferitela su una spianatoia infarinata e completate con poche mosse a mano. Procedete poi come da ricetta.

 

101Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *