La Brescello di Don Camillo e Peppone – viaggio tra cinema e realtà

viaggi 0 comments
print

Da piccola, ricordo che io la nonna guardavamo i film di Don Camillo e Peppone dopo cena. Un ricordo molto bello che mi accompagna da allora, e ho quindi deciso di andare a visitare questi luoghi con Luca.

E’ strano e allo stesso tempo emozionando ripercorrere le strade e vedere i posti che sono stati il fulcro delle avventure di due personaggi passati alla storia del cinema. Due personaggi che sulla scena erano in perenne conflitto per le idee diametralmente opposte ma che contemporaneamente si stimavano e apprezzavano. Due attori che nella vita vera erano legati da stima e amicizia, tant’è che quando Fernandel morì prematuramente, Gino Cervi disse che non avrebbe mai più girato le scene senza il suo amico. Infatti, il sesto episodio, che fu poi l’ultimo, venne girato alcuni anni dopo la scomparsa di entrambi con altri attori principali, e sicuramente, senza lo stesso grande successo.

Visitare Brescello è veramente un viaggio tra cinema e realtà.

A pochi chilometri da Brescello, si trova uno dei borghi più belli d’Italia: Gualtieri. Vi portiamo a visitarlo. Fu patria d’arte di Ligabue, e possiede una particolarità nell’edificazione della piazza. Un borgo tanto piccolo quanto prezioso.

Venite con noi a scoprire questo viaggio

Seguici su Instagram 
– storie e contenuti inediti – 

Seguici su Youtube
nuovi video ogni settimana – 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *