Muffin alle albicocche

print

Per un piccolo momento di golosità e di relax ecco dei muffin mini alle albicocche. Potrete usare frutti freschi in stagione, oppure quelle sciroppate per tutto l’anno. Risultano sofficissimi e molto gustosi, ideali anche per essere dati ai bambini come merenda o spuntino di metà mattina a scuola.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per  36 muffin piccoli (oppure 18 grandi)
Preparazione 10 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 300 gr farina tipo 2 (in vendita nei negozi biologici oppure 200 gr farina 0 e 100 gr farina integrale)
  • 180 gr albicocche sciroppate (vedi note)
  • 1 bustina lievito per dolci (preferibilmente biologica)
  • 160 gr zucchero di canna
  • 2 cucchiai di granella di nocciole
  • 130 gr olio di semi di girasole
  • 160 ml di latte di soia (sostituibile con latte di mucca se preferito)
  • 1 uovo
  • Zucchero a velo per la decorazione (meglio se zucchero di canna polverizzato in un mini mixer)

Procedimento

Riducete in purea le albicocche dopo averle sgocciolate dallo sciroppo di conservazione. In una grande ciotola mettete la farina e il lievito setacciati, lo zucchero e la granella di nocciole. In una caraffa mettete il latte, l’olio, la purea di albicocche e l’uovo, quindi sbattete con una frusta a mano.

Unite il composto liquido agli ingredienti polverosi, poi mescolate con una spatola di silicone giusto il tempo di bagnare gli ingredienti secchi. Il composto dovrà rimanere grumoso.

Distribuitelo nei pirottini che avete scelto, posizionati su una teglia, preferibilmente di alluminio e cuocete in forno caldo a 210° per 20 minuti. Sformate i muffin e fateli raffreddare su una gratella, poi spolverizzateli con zucchero a velo.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Albicocche: in estate potete sostituire le albicocche sciroppate con pari peso di albicocche fresche ben mature. Lavatele, asciugatele, eliminate il nocciolo e tritatele fini.

 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *