Pollo fritto al limone

print

Ogni tanto mi capita di avere voglia di ricreare nella mia cucina i sapori e i profumi della cucina cinese, ecco quindi che ho scovato la ricetta di questo pollo al limone, che praticamente viene identico a quello cucinato dai veri cuochi cinesi. Bocconcini perfettamente fritti, umidi all’interno e tenerissimi, con una crosticina dorata, completati da una meravigliosa salsina al limone che conferisce quel tocco di acidità leggera veramente goloso. Da leccarsi i baffi.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 1 kg petto di pollo
  • 170 ml acqua a temperatura ambiente
  • 30 ml vino bianco
  • 1 uovo grande (oppure 2 medi)
  • 1 cucchiaio abbondante di maizena
  • 1 limone + scorza di ½ limone
  • Farina 0
  • Olio per friggere
  • Sale

 

Procedimento

Scaldate l’olio per friggere in una padella a fondo spesso, meglio se di quelle apposite con cestello. Tagliate il petto di pollo a bocconcini spessi un paio di centimetri e lunghe circa 5 cm.

Sbattete le uova con un pizzico di sale in un contenitore a bordi alti e mettete qualche cucchiaio di farina in un altro recipiente. Passate le listarelle di pollo prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine friggete nell’olio ben caldo (ma non bollente, altrimenti brucerete subito l’esterno e l’interno rimarrà crudo): mettete pochi pezzi di pollo per volta e cuocete per circa 5-6 minuti.

L’esterno risulterà ben dorato e l’interno sarà cotto e tenero. Scolate su carta assorbente, salate e mettete in caldo.

Mentre cuocete il pollo provvedete a preparare la salsa al limone: sciogliete la maizena in poche gocce d’acqua, poi unite mezzo bicchiere di quest’ultima, mescolate continuamente e versate in una padella antiaderente, aggiungete il vino, il succo di limone filtrato e l’altra metà del bicchiere d’acqua.

Grattugiate la scorza di limone direttamente nella salsa e portate a ebollizione mescolando continuamente finché si sarà addensata. Quando la salsa sarà pronta, salatela e unitevi il pollo fritto, mescolate per fare insaporire e servite subito.

Note

  • Se possedete una friggitrice elettrica ovviamente usatela, va benissimo.
  • Se vi piace, potete sostituire il vino con pari quantità di birra chiara.

Seguitemi su Instagram 

Seguitemi su YouTube 

0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *