Tagliatelle al pesto di pecorino e noci

print

La domenica è la domenica, e a Bologna vuol dire anche pasta all’uovo. Ma questo non significa piatti lunghi e laboriosi, ne è un esempio questo piatto che vi propongo, particolarmente adatto anche per la Pasqua. Tagliatelle grossettine, come da tradizione, condite con un pesto fresco e delizioso, fatto da pecorino toscano ed erbe aromatiche, al quale viene data la croccantezza dalla presenza di noci. Delizioso e velocissimo, da provare subito.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 400 gr tagliatelle fresche all’uovo
  • 1 mazzetto di prezzemolo fresco
  • 1 mazzetto di basilico fresco
  • 100 gr noci sgusciate
  • ½ spicchio di aglio fresco
  • 100 gr Pecorino Toscano stagionato  grattugiato
  • 100 ml olio extravergine di oliva (perfetto se Toscano)
  • Pepe 4 stagioni
  • Sale fino

 

Procedimento

Lavate basilico e prezzemolo ed eliminate i gambi. Tamponate con un asciugamano pulito e mettete in freezer per una decina di minuti.

Nel frattempo tagliate a fettine l’aglio e mettete in un mixer con le noci. Aggiungete metà dell’olio e frullate fino ad ottenere una crema densa, poi unite basilico, prezzemolo e l’olio rimasto e frullate ancora fino ad ottenere una crema. Trasferitela in una ciotola, aggiungete il pecorino, regolate di pepe e se necessario anche di sale.

Lessate le tagliatelle in abbondante acqua bollente e salata, scolatele non completamente e mettetele nella ciotola col condimento. Mescolate bene sfruttando il poco di acqua di lessatura per mantecare.

Servite subito… e siamo pronti in tavola!

Note

  • Preferite basilico e prezzemolo freschi, e soprattutto fate il passaggio in freezer, che vi consentirà di mantenere un bel colore verde brillante nonostante vengano frullate nel mixer.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *