Crema di melanzane e cannellini con gnocchetti di caprino all’erba pepe

print

Una crema di melanzane al forno, delicata, arricchita con gnocchetti di caprino profumati con erba pepe. Un piatto che solo all’apparenza è difficile, ma in realtà, con poche mosse e una mezz’oretta di tempo, può essere portato in tavola con grande soddisfazione. Potrete servirlo caldo o a temperatura ambiente, a seconda delle temperature.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone 
Preparazione 15 minuti
Cottura 30 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 2 grosse melanzane globose
  • 200 gr cannellini al naturale (peso sgocciolato)
  • 400 gr caprino di latte vaccino
  • 2 uova
  • 3 rametti di erba pepe
  • 3 cipollotti bianchi
  • Olio extravergine di oliva
  • Brodo vegetale caldo (per la ricetta del brodo vegetale in dado)
  • Sale fino
  • Pepe verde

 

Procedimento

Lavate le melanzane, tagliatele a metà per il lungo e incidetele con il coltello creando una sorta di scacchiera. Posizionatele su una leccarda da forno, irroratele con un filo di olio, copritele con carta forno e cuocete in forno caldo a 180° per circa 45 minuti, posizionando la leccarda nel piano più basso del forno. A temine cottura dovranno essere molto morbide.

Nel frattempo lavate e tamponate con carta da cucina l’erba pepe, quindi prelevate le sole foglie e tritatele grossolanamente con un coltello ben affilato. Mettete in una ciotola il caprino, le uova, l’erba pepe tritata, sale e una macinata di pepe e mescolate energicamente con un cucchiaio fino a  creare un composto liscio e omogeneo (potete fare quest’operazione anche con la planetaria, utilizzando il gancio gommato).

Portate a bollore abbondante acqua salata e mettete il composto al caprino in una sacca da pasticcere a bocchetta larga un paio di centimetri. Premete con una mano la sacca da pasticcere e man mano che esce il composto (circa un paio di centimetri), tagliate con un coltellino facendo cadere lo gnocchetto ina acqua.

Man mano che gli gnocchetti verranno a galla, prelevateli con un ragno, sgocciolateli per bene e disponeteli in un unico strato su una teglia unta con extravergine di oliva, e mescolate molto delicatamente. In questo modo non si attaccheranno tra loro.

Quando le melanzane saranno cotte, dovrete prelevare la sola polpa, tritarla grossolanamente e tenerla da parte. Pulite i cipollotti eliminando la parte verde scuro, la prima foglia esterna e le radici, poi tagliateli a pezzetti. In una padella scaldate 5 cucchiai di olio e soffriggetevi prima i cipollotti fino ad ammorbidirli leggermente, poi aggiungete i cannellini sciacquati con acqua corrente e ben sgocciolati e le melanzane tritate. Fate insaporire per bene il tutto mescolando per un paio di minuti, quindi coprite con brodo caldo e cuocete su fiamma media per 15 minuti.

Spegnete il fuoco e frullate tutto nel mixer fino ad ottenere una crema abbastanza densa e servite suddividendo nei piatti e completando con gli gnocchetti di caprino.

Seguitemi su Instagram

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *