Crema rustica di zucca e porcini secchi con ricotta affumicata

print

Quando la stagione fredda inizia a farsi sentire, sulla tavola porto spesso e volentieri creme e zuppe di verdura. Quella che vi propongo oggi, in particolare, è una ricetta lombarda alla quale ho aggiunto una bella grattata di ricotta affumicata, che contrasta col dolce prevalente della zucca: connubio perfetto e gourmand per una cena diversa.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 15 minuti
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 500 gr zucca pulita varietà Delica (o mantovana)
  • 2 patate medie
  • 10 gr porcini secchi
  • 1 scalogno
  • 1 foglia di salvia fresca
  • Brodo vegetale caldo (io 2 cucchiaini abbondanti di brodo vegetale in dado allungati con acqua minerale naturale calda)
  • Ricotta affumicata
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe 4 stagioni

 

Procedimento

Mettete i porcini in una ciotolina e coprite di acqua minerale naturale calda. Nel frattempo tagliate a dadini la zucca, poi sbucciate le patate, lavatele e tagliate anche queste a dadini.

Strizzate i porcini e metteteli in un mixer piccolo con lo scalogno sbucciato e tagliato a pezzi e con la foglia di salvia. Frullate ottenendo un trito grossolano.

In una casseruola scaldate 5 cucchiai di olio, poi soffriggete il trito di porcini su fiamma media. Unite patate e zucca a dadini e fate insaporire mescolando per un minuto. Coprite col brodo caldo e fate cuocere per circa 10 minuti semicoperto, o comunque fino a quando le verdure saranno tenere (mi raccomando, le verdure non vanno mai stracotte). Regolate di sale e pepe.

Frullate tutto nel mixer ottenendo una crema liscia e omogenea. Rimettete in casseruola: se troppo liquida fate cuocere ancora un poco, e se è troppo densa allungate con un poco di brodo caldo. Servite nei piatti e cospargete con la ricotta affumicata grattugiata.

E siamo pronti in tavola!

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *