Hamburger di merluzzo grigliati

print
Mangiare il merluzzo si sa, fa bene, ma in questo caso lo assaporerete in una veste diversa, che sfrutta sapori orientali come il coriandolo, ed è preparato in una veste insolita, quella dell’hamburger, che lo rende anche un piatto unico.
Buon viaggio in cucina…

 

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti + 1 ora riposo della polenta
Cottura 20 minuti + 50 minuti cottura polenta
Difficoltà: facile

Ingredienti per gli hamburger

  • 800 gr filetti di merluzzo fresco (vedi note)
  • Scorza grattugiata 1 limone NON trattato
  • 1/3 di cucchiaino di semi di coriandolo in polvere
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • 1 spicchio d’aglio tritato finissimo
  • Sale fino

 

Ingredienti per la polenta

  • 200 gr farina di mais bramata (io di Storo o di Marano)
  • 1 litro di acqua minerale naturale
  • 1 cucchiaio di sale grosso
  • 1 cucchiaio di olio

+ olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Portate a bollore l’acqua in una padella antiaderente (meglio se con fondo stondato), poi unite il sale, l’olio e la farina di mais a pioggia mescolando con una frusta a mano facendo incorporare bene l’acqua. Abbassate il fuoco e fate cuocere pian piano per circa 50 minuti.

Nel frattempo tagliate a pezzetti il merluzzo e frullatelo nel mixer con l’aglio. Trasferite tutto in una ciotola, unite il prezzemolo, il coriandolo, la scorza di limone, regolate di sale e mescolate molto bene. Pesate il composto ottenuto, dividetelo in 8 parti uguali e fatene degli hamburger (a mano o con l’apposito attrezzo). Mettete in frigorifero.

Quando la polenta sarà cotta, trasferitela in una teglia unta e stendetela in uno strato uniforme allo spessore di circa 2 cm. Lasciate raffreddare completamente.

Una volta fredda, ottenete dalla polenta 8 dischi poco più grandi degli hamburger.

Ungete leggermente la piastra e scaldatela bene, poi grigliate da ambo i lati i dischi di polenta. Grigliate anche gli hamburger di merluzzo per circa 2 minuti per parte.

Servite la polenta con sopra l’hamburger, con una bella insalatina verde condita con olio extravergine di oliva, aceto balsamico e sale rosa.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Se volete avere certezza sulla qualità e la freschezza del merluzzo, acquistatelo intero, verificate che gli occhi siano brillanti come le squame e che abbia un buon profumo di mare, poi sfilettatelo da voi, oppure fatelo fare al vostro pescivendolo.
  • L’ideale sarebbe preparare la polenta il giorno prima, in modo da avere la parte più lunga già pronta.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *