Marmellata di mandarini

print

Una marmellata semplicemente divina, perfetta per una crostata con guscio croccante e fantastica con un bel croissant caldo alla mattina. Potrete anche prepararne dei vasetti da regalare per le feste natalizie, e la cosa più bella è che non avrete alcuno spreco, perché utilizzerete polpa e buccia, e quest’ultima sarà il tocco da maestro, che conferirà un gusto intenso e irresistibile.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 vasetti da 300 gr cad.
Preparazione 1 ora
Cottura 20 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti

  • 1,2 kg mandarini
  • 350 gr zucchero di canna
  • 1 cucchiaino raso di polvere di vaniglia (facoltativo – acquistabile su www.lafeniceoccitana.it)
  • 16 gr gelificante per confetture (preferibilmente biologico)
  • ½ tazzina da caffè di Contreau

 

Procedimento

Lavate i mandarini ed eliminate gli apici, gli eventuali semi e poi tagliateli a pezzi e fino a raggiungere il peso di 1 kg. Mettete in una casseruola a bordi alti i pezzi di mandarino con lo zucchero e portate a bollore, quindi proseguite la cottura a fiamma media per circa 10 minuti.

Togliete dal fuoco, frullate nel mixer e rimettete nella casseruola aggiungendo il gelificante (e la polvere di vaniglia se gradito). Fate cuocere per altri 10 minuti, spegnete il fuoco, unite il Contreau e mescolate, poi trasferite il composto nei vasetti, chiudeteli bene e capovolgeteli per 10 minuti.

Rimettete dritti i contenitori e riponeteli in dispensa per una settimana prima di consumarli.

E siamo pronti in tavola!

 

Note

  • Questa marmellata si mantiene perfettamente per 12 mesi, ma io ne ho anche di 24 e sono ancora perfette. Prima di utilizzare la marmellata, così come qualsiasi altra preparazione casalinga, verificatene profumo e sapore.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *