Soffioni abruzzesi

print

I soffioni abruzzesi sono dolcetti poco conosciuti, creati con un guscio di frolla all’extravergine. Di versioni ce ne sono molte, e questa è una mia personale rivisitazione, creata con un cuore di crema di ricotta profumato con marmellata di limoni fatta in casa.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 12 soffioni
Preparazione 1 ora + 30 minuti riposo
Cottura 45 minuti
Difficoltà: media

 

Ingredienti per la frolla all’olio

  • 250 gr farina 0
  • 100 gr olio extravergine di oliva
  • 25 gr acqua minerale naturale fredda
  • 100 gr zucchero di canna
  • 1 uovo intero

 

Ingredienti per il ripieno

  • 400 gr di ricotta freschissima
  • 80 gr zucchero di canna
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di marmellata di limoni

+ zucchero a velo

 

Procedimento

In una ciotola mettete gli ingredienti per la frolla e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Fatene una palla, appiattitela e chiudetela in un pezzo di pellicola per alimenti. Fate riposare per 30 minuti in frigorifero.

Nel frattempo setacciate la ricotta e raccoglietela in una ciotola, unitevi lo zucchero, i tuorli e la marmellata di limoni, poi mescolate con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.
Trascorso il tempo di riposo della pasta frolla, stendetela su una spianatoia di legno infarinata fino ad ottenere una sfoglia sottile un paio di millimetri. Tagliate quindi dei quadrati di 10 cm per lato. Foderatevi quindi degli stampini da muffin e riempite con la crema di ricotta, poi chiudete verso l’interno i 4 angoli.

Cuocete in forno caldo a 180° per 45 minuti, poi trasferiteli delicatamente su una gratella e fate raffreddare. Spolverizzate di zucchero a velo e…. siamo pronti in tavola!|

Note

  • È fondamentale che la ricotta sia di caseificio, non di quelle industriali che sono troppo bagnate e cremose, e anche con poco sapore.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *