Focaccia pugliese

print

La focaccia pugliese è una tipicità della Puglia, appunto, un must irrinunciabile per bontà. Una preparazione semplice che racchiude in sé tutti i profumi e i sapori del Mediterraneo: come pomodoro, origano, aglio, olio extravergine di oliva. Io l’ho preparata come regalo da portare a casa di un’amica… è sopravvissuta per pochissimo tempo, ed è piaciuta anche ai bimbi. D’altro canto, penso che nessuno possa resistere a una tale bontà.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 1 teglia da 32 cm diametro
Preparazione 30 minuti + 3 ore di lievitazione
Cottura 20 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 640 gr farina 0
  • 400 gr acqua minerale naturale
  • 8 gr lievito di birra disidratato
  • 4 cucchiaini rasi di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 5 pomodori Piccadilly rossi e maturi
  • 2 spicchi di aglio fresco
  • Origano secco
  • Olio extravergine di oliva

 

Procedimento

Scaldate l’acqua a 40°, unite lo zucchero e il lievito disidratato. Mescolate e lasciate che il lievito si riattivi: sarà pronto quando in superficie si sarà creata una schiumina densa. Nel frattempo lavate i pomodori, affettateli non troppo sottili ed eliminate i semi. Mettete le rondelle di pomodoro in un colino a sgocciolare. Sbucciate gli spicchi di aglio e affettateli sottili.

Mettete la farina e il sale in una ciotola, unite l’acqua col lievito e mescolate bene. Trasferite su una spianatoia e impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettete in una ciotola, preferibilmente di plastica, coprite con un telo pulito e inumidito e fate lievitare per circa 2 ore, o fino a che il composto avrà raddoppiato il proprio volume.

Trascorso il tempo di lievitazione trasferite l’impasto in una teglia di alluminio da 32 cm di diametro, ungetevi le mani con olio e stendetela delicatamente per coprire in modo omogeneo tutta la superficie. Con le nocche o la punta di un dito create degli avvalli, quindi spennellate la superficie con 3-4 cucchiai di olio. Lasciate lievitare per un’altra ora.

A lievitazione ultimata spennellate la superficie delle focacce con un altro filo di olio, cospargete di origano, disponete le fette di pomodoro e di aglio, e completate con un’altra spolverata di origano.

Cuocete in forno caldo a 230° per 25 minuti posizionando la teglia sulla griglia nel piano più basso del forno. Sfornate e fate raffreddare su una gratella.

Note

  • Procedimento Kenwood: mettete l’acqua col lievito nella ciotola, unite la farina e il sale e impastate col gancio impastatore a velocità minima fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Procedete come da ricetta.

Seguitemi su Instagram 

Seguitemi su YouTube

 

4Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *