Tè marocchino alla menta

print

Questa bevanda a base di tè verde e foglie di menta fresca viene offerta in Marocco agli ospiti, in ogni momento della giornata, per dare loro il benvenuto e farli sentire accolti. Un po’ come noi offriamo il caffè. E’ profumatissimo, di gusto fresco e pieno, e nonostante vada servito caldo, come da tradizione, io nelle calde giornate estive lo offro freddo di frigorifero con qualche cubetto di ghiaccio decorato con petali di rosa e foglioline di menta. Per completare la delizia, accompagnate con un delizioso m’hencha, il dolce marocchino ripieno di farina di mandorle al profumo di agrumi.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 10 minuti
Cottura 5 minuti
Difficoltà: facile

Ingredienti
1 litro di acqua minerale naturale
10 gr foglie di menta marocchina fresca (trovate le piantine nei garden)
15 gr tè verde (io Green Snail di storiediteecaffè.com)
50 gr zuccherissimo di canna Italia Zuccheri (ho scelto questo tipo di zucchero per l’altissima solubilità)

 

Procedimento

Metti in un pentolino l’acqua e lo zucchero e portate a 80°, poi unisci le foglie di menta e il tè verde e lascia in infusione per 5 minuti. Filtra e scolate bene il tè e la menta.

Puoi servirlo subito, caldo e in una teiera preferibilmente di argento, oppure fare arrivare a temperatura ambiente e poi mettere in frigorifero per alcune ore per farlo raffreddare bene.

Seguimi su Instagram 

Seguimi su YouTube

5Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *