Tortelloni di zucca e noci all’Aceto balsamico Tradizionale di Modena D.O.P.

print

La zucca, il Grana e l’Aceto balsamico Tradizionale di Modena dell’Acetaia del Cristo sono un matrimonio felice, ben riuscito e assolutamente da assaggiare. Nel ripieno ho anche aggiunto delle noci tritate grossolanamente per dare un po’ di croccantezza. Insomma, una squisitezza da preparare per un bel pranzo domenicale.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 4 persone
Preparazione 45 minuti
Cottura 1 ora 15 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti
3 uova di sfoglia
1 zucca varietà Delica piccola (vedi note)
60 gr Grana grattugiato
50 gr noci sgusciate
2 cucchiai di pangrattato (un poco di più o un poco di meno, a seconda della vostra zucca)
Sale fino
Aceto Balsamico Tradizionale di Modena (io Acetaia del Cristo)
Olio Extravergine di oliva
Burro

Procedimento

Taglia a pezzettoni la zucca, elimina i filamenti e i semi, poi distribuitela su una teglia da forno posandola sul lato della buccia e cuocete in forno caldo a 200° per circa 1 ora, o comunque finché la polpa sarà tenera.

Quando la zucca sarà cotta, falla raffreddare, poi elimina la buccia, tagliala a pezzettoni fino a raggiungere 750 gr di peso e frullala nel mixer. Metti la crema in una ciotola, unisci il Grana e il pangrattato, le noci che avrai tritato grossolanamente, e mescola bene. Regola di sale e pepe e mescola nuovamente.

Stendi la pasta a mattarello o con la nonna papera (in quest’ultimo caso procedete fino all’ultima tacca). Dovrai ottenere una sfoglia molto sottile. Ricavane dei quadrati di 10 cm x 10 cm. Metti nel centro di ognuno un cucchiaio scarso di ripieno. Chiudi a triangolo sigillando bene i bordi e facendo uscire l’aria, poi piega su se stesso il triangolo unendo i due angoli del lato lungo.

Lessa i tortelloni così ottenuti in abbondante acqua bollente e salata. Nel frattempo scalda 3 cucchiai di burro in una padella fino a quando diventerà di colore leggermente nocciola. Regola di sale e saltavi i tortelloni sgocciolati man mano che verranno a galla. Impiatta e completa con alcune gocce di Aceto balsamico Tradizionale di Modena D.O.P.

Note

Se non trovate la zucca varietà Delica, potete sostituirla con la varietà Butternut o Violina.

2Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *