Gnocchetti al sugo di canocchie

gnocchi 0 comments
print

Ho un amore personale e profondo per gli gnocchi, perché sono un primo rustico, gustoso e al contempo fantastico all’assaggio per la loro sofficità nonché versatilissimo. Sono infatti adatti a tutti i tipi di condimento, siano questi carne o verdure, ma certamente in estate, un sughetto profumato di mare è imbattibile.
Buon viaggio in cucina…

 

Dosi per 4 persone
Preparazione 20 minuti
Cottura 15 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 1 kg canocchie
  • 800 gr gnocchetti di patata
  • 500 ml passata pomodoro
  • 2 scalogni
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine di oliva
  • Prezzemolo tritato finemente
  • Sale
  • Pepe 5 colori

Procedimento

Pulite le canocchie eliminando con la forbice le zampette, la testa e la coda. Incidete i lati della pancia per il lungo ed estraete delicatamente la polpa e tagliate a pezzetti. Sbucciate gli scalogni e tritateli finissimi.

Mettete in una padella salta pasta 5 cucchiai di olio e soffriggetevi gli scalogni tritati.

Sfumate con il vino e quando la parte alcolica sarà evaporata (cioè quando non sentirete più odore di vino) unite la passata di pomodoro, regolate di sale e pepe e fate cuocere a fiamma media per ridurre un poco (circa 10 minuti). Aggiungete un poco di prezzemolo tritato, le canocchie a pezzetti e cuocete per pochi secondi, fino a quando la carne inizierà a cambiare colore, diventando bianca. Se necessario regolate di sale e pepe.

Lessate gli gnocchi in abbondante acqua bollente e salata e scolateli man mano che vengono a galla. Fateli saltare nella padella col sughetto di pomodoro e canocchie per alcuni secondi, in modo da amalgamare i sapori. Se gradito, spolverate con un altro poco di prezzemolo tritato.

E siamo pronti in tavola!

Note

  • Utilizzate, se volete, gli scarti delle canocchie per fare un buon brodetto.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *