Treccia dolce al cocco e limone

print

La treccia dolce al cocco e limone ha un profumo irresistibile e una fragranza incredibile. L’esterno in cottura diventa croccante, mentre l’interno è morbido e sofficissimo. Gustatela da sola o spalmata da confetture o creme spalmabili al cioccolato.
Buon viaggio in cucina…

Dosi per 6 persone (stampo 30×10)
Preparazione 15 minuti + 3 ore lievitazione
Cottura 40 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti

  • 330 gr farina tipo 2 (oppure 120 gr farina integrale e 160 gr farina 0)
  • 140 gr burro
  • 40 gr farina di cocco
  • 100 gr cioccolato fondente (oppure pari peso di gocce di cioccolato fondente)
  • 1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata (oppure 2 cucchiai di pasta di limone)
  • 4 uova
  • 30 gr di latte
  • 4 gr lievito di birra secco
  • 50 gr zucchero (io Italia Zuccheri 100% italiano)

 

Procedimento

Portate a 40° il latte e sciogliendovi il lievito. Quando in superficie si sarà creata una schiumina densa il lievito è attivo. Mescolate con una forchetta le uova con la scorza di arancio, poi unite il burro sciolto a bagnomaria e fatto leggermente raffreddare.

In una ciotola mescolate la farina setacciata con lo zucchero e la farina di cocco. Unite le uova sbattute con il burro e il lievito attivato. Mescolate bene con una forchetta, poi trasferite su una spianatoia di legno e impastate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fate una palla e mettetela a lievitare per 2 ore in una ciotola di plastica coperta da un canovaccio pulito e umido.

Dividete poi l’impasto in 3 parti di uguale peso, date la forma di 3 cordoni lunghi circa 40 cm, attorcigliateli a treccia (vedi sequenza di seguito).

Trascorsa l’ultima lievitazione spennellate con il tuorlo sbattuto e se gradito completate con granella di zucchero.Riponete la treccia così ottenuta in uno stampo da plum-cake di 30×10 cm, preferibilmente di alluminio, e lasciate nuovamente lievitare per almeno 1 ora, sempre coperto da canovaccio pulito e umido.

Cuocete in forno caldo a 200° per 40 minuti. Terminata la cottura lasciate la treccia 5 minuti nello stampo, poi sformatela e fatela raffreddare su una gratella.

Note

  • Conservazione: questo dolce invecchia velocemente, quindi dovrete tagliarlo a fette congelarlo (riponendolo in sacchetti da freezer), oppure conservarlo in scatole di latta.
0Shares

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *